Enter your keyword

I Totem Nascosti di Stephane Beau

I Totem Nascosti di Stephane Beau

Durante il nostro viaggio estivo a Parigi abbiamo avuto il piacere di partecipare a diverse iniziative culturali: abbiamo ammirato l’installazione di Miquel Barcelò presso la biblioteca Mitterand e visitato la mostra dedicata alla Beat Generation al Centre Pompidou.
Il momento più bello di tutti, tuttavia, è stato senz’altro l’andare alla scoperta delle sculture in legno realizzate dal grande artista e nostro amico Stephane Beau.
Alla scoperta sì, perché i suoi ultimi lavori non sono esposti in una mostra tradizionale, quanto piuttosto nascosti nella fitta foresta del Bois de Vincennes.
Accompagnati dallo scultore ci siamo quindi addentrati in bicicletta tra gli alberi dell’immenso parco, in una vera e propria caccia al tesoro artistica in mezzo alla natura. Dopo un bel po’ di pedalate, durante le quali il bellissimo panorama ha fatto da piacevole contorno… ecco che ci siamo imbattuti in un maestoso totem!
Stephane Beau Totem
Le installazioni nascoste di Stephane sono ricavate dal legno di tronchi d’albero morti del Bois stesso: per molti mesi l’artista si è recato – anch’egli in bicicletta – nelle profondità della foresta ed ha lavorato senza sosta per intagliare queste magnifiche sculture.
Stephane Beau Totem

Nelle Parole dell’Artista:

“La scultura si innalza dall’alto al basso, ogni personaggio cerca di schiacciare o esercitare una forma di controllo sul proprio vicino che si trova un po’ più in basso. L’occhio unico, onnipotente, di un personaggio più marziale, si innalza sopra una coppia di centauri con i loro piccoli, che calpestano a loro volta allegramente la flora e la fauna. Questo piccolo ritratto famigliare inizia e si conclude con una balena in equilibrio (il più grosso mammifero del pianeta, in via di estinzione più o meno a lungo termine) e con una tartaruga sfinita (uno dei simboli della madre terra). Questo è in sommi capi il mio tentativo di partecipare alla presa di coscienza oggi necessaria.”
Stephane Beau Totem
“Conto certamente di continuare a lungo il lavoro con la legna del bosco, ma anche con la pietra che trovo nei paraggi di casa mia; tutto concerne il concetto di totem.. In sostanza si tratta di un ritratto dell’uomo moderno, un po’ come avevano fatto i nativi americani per presentare le loro tribù o i loro clan. Mi sono detto che, in fondo, le modalità di comunicazione degli antichi, di cui abbiamo testimonianza, non hanno mai preteso di essere rivisitate.”
Stephane Beau Totem
Stephane Beau Totem
Stephane Beau Totem

Related Posts

No Comments

Leave a Comment