Enter your keyword

DIMA35 – Manuel Remeggio

DIMA35 – Manuel Remeggio

Biografia

Dopo il diploma presso il Liceo Artistico di Treviso prosegue gli studi all’Accademia di Belle Arti di Venezia con una breve pausa di 6 mesi alla Middlesex University Fine Art di Londra.
Da qui sperimenta molte tecniche artistiche, quali la pittura in primis, l’incisione, la ceramica, foto e video.
La luce si è sempre manifestata in varie forme, maturata nel design, nel lighting project e nella comunicazione visiva e progettuale.

Oltre alla collaborazione con DIMA Galleria Magenta, Manuel Remeggio ha esposto progetti di design e di arte a Parigi now! Design a vivre,
Venezia presso il Padiglione Italia in occasione della Biennale Architettura e altri sedi.
Vive e lavora a Treviso.

DIMA35 Manuel Remeggio

Testo di Presentazione

Queste 12 formelle – di Grès colorato in pasta cotto in due tempi ad alta temperatura – vogliono essere un grido in cielo liberatorio. Un grido primitivo, ludico e architettonico sopra al quale si possono posare gli uccellini di passaggio per una breve sosta e poi ripartire. L’idea di essere appeso tutto l’anno, con una cadenza mensile / industriale, fa si che questi moduli appesi creino uno spazio/presenza mentale di leggerezza.

Essendo l’opera per definizione un’aporia dell’immagine, non ha fatto altro che manifestarsi l’immagine stessa.

DIMA35 Manuel Remeggio

Related Posts

Comments (4)

  1. […] Manuel Remeggio […]

  2. […] Fausto Allegranza             Manuel Remeggio […]

  3. […] Fausto Allegranza             Manuel Remeggio […]

  4. […] Fausto Allegranza             Manuel Remeggio […]