Enter your keyword

DIMA35 – Gilberto Facchinetti

DIMA35 – Gilberto Facchinetti

Testo di Presentazione

La formella, il cui titolo è SINESTESIA II, è una musica per immagini, per forme composte in aperture, ritmi, cadenze, intervalli, toni, accenti, echi e riprese.

L’opera si svolge come un rotolo, da sinistra a destra, cantando se stessa: è musica che si “sente” con la vista. E’, appunto, una sinestesia.

Si avvia con un preannuncio dell’alba, per passare all’affermazione della luce, al giallo senape virescente ed al viola-blu (evocazioni del giardino), ai grigi, ai neri.

La forma, cromatico-plastica, è ritmata da barre verticali di ferro e di acciaio, e da bande di fondo ora lucide, ora opache. Dal centro verso destra le barre si piegano concave e convesse e franano inclinate in un dissesto dell’armonia. Nella caduta dell’ombra è una tensione verso l’alto, il cielo notturno, la luna.

Questo lavoro non è isolato, bensì riflette un phylim della mia opera recente, che comprende otto esiti: canto; Das Lied von der Erde; Hortus musicus; Finis cactus; Fall; Purcell, music for the funeral of Queen Mary, march; Sinestesia I, Ukiyoe. In tale sequenza cerco di esprimere il mio canto delle fasi del giorno, dell’anno, della vita.

 

Gilberto Facchinetti

DIMA 35 - Gilberto Facchinetti

Related Posts

Comments (3)

  1. […] Gilberto Facchinetti          Alfredo Gioventù […]

  2. […] Gilberto Facchinetti          Alfredo Gioventù […]

  3. […] Gilberto Facchinetti […]