Enter your keyword

Gaguik Martirosyan – Dipinti

Gaguik Martirosyan – Dipinti

Pittura ad olio

La pittura dell’artista armeno Gaguik Martirosyan si presenta arcaicamente semplice, in verità complessa negli equilibri strutturali tesi a tradurre e a trasfigurare il quotidiano in una dimensione onirica e poetica. Egli rielabora in chiave moderna luoghi e situazioni storiche appartenenti alla sua terra, l’Armenia: un immaginario che si nutre di archetipi e simbologie, di impalpabili atmosfere e concretezze materiche, teso a sviluppare una narrazione visiva. L’artista articola “in sezioni” la superficie da dipingere, disegna predisponendo lo spazio secondo un preciso ordine compositivo, funzionale allo svolgimento di una storia.

 

Per informazioni sulle quotazioni

SCRIVICI A: info@dima-design.it

CHIAMACI A: +39039660768

 

Artista armeno residente a Parigi, Gaguik Martirosyan è nato a Potsdam, ha esposto a New York ma resta legato alla sua terra d’origine. Le icone dell’atemporalità che egli dipinge sembrano mettere in scena le radici umane, ovvero quel Paradiso terrestre che, non a caso, era collocato tra il Tigri e l’Eufrate, nel cuore della sua Armenia.

Nelle parole dell’artista Giovanni Cerri: “A differenza di molta pittura contemporanea di evidente derivazione fotografica o di provenienza iperrealista [..] la ricerca di Gaguik esplora un territorio poetico che si fonda ed ha il suo punto di forza nel recupero delle tradizioni della cultura orientale, evocata con un lavoro sensibile di sfumature, velature ed ampie zone di elaborate e ricercate tonalità. Gaguik rielabora in chiave moderna luoghi e situazioni ambientali, architettoniche e storiche appartenenti alla sua terra, feconda di intense iconografie.” Delle opere di Martirosyan scrive ancora il critico Cinzia Bollino Bossi: “..Potrebbero essere le immagini che illustrano, complicano e continuano l’ammaliante racconto di Hofmannsthal, “La mela d’oro”, oppure delle fiabe bizantine per confondere anche il dottor Jung: sulle tele di Martirosyan, alberi della vita, angeli, simboli segreti e preziosissime mele, eterni frutti proibiti, trovano accordi inauditi per l’orecchio occidentale.[..] Ultimo di questa genìa di incantatori, Martirosyan riesce a schiudere forzieri di meraviglie in epoche del disincanto come la nostra.”

 

OPERE

1. Duello, olio su tela, 120 x 120 cm, 2001

2. Autoritratto, olio su tela, 80 x 80 cm, 2003

3. Mele cascanti

4. Defiles des carapaces, olio su tela, 130 x 90 cm, 2001

5. Un monde de carapaces,olio su tela, 80 x 80 cm, 2003

6. Il bilanciere, olio su tela, 120 x 120 cm, 2001

7. L’uomo che nutre gli uccelli, olio su tela, 120 x 120 cm, 2001

8. Elan (Rincorsa) vol.1, olio su tela, 150 x 50 cm, 2001

9. Envol (Librarsi). vol. 2, olio su tela, 150 x 50 cm, 2001

10. Presenza, olio su tela, 120 x 120 cm, 2001

11. Sacrifice, olio su tavola, 120 x 120, 2004

12. Tra il cielo e la terra, olio su tavola, 120 x 120 cm, 2001

13. Vardevar (Festa dell’acqua), olio su tela, 120 x 120 cm, 2004

14. Viaggio di un armeno in Spagna, olio su tela, 120 x 120 cm, 2001

15. Vole en reve (Volo in sogno), olio su tela, 120 x 120 cm, 2003/2004

16. Sur le theme des carapaces I, olio su tela, 80 x 40 cm, 2003

17. Arbre jusqu’aux etoiles, olio su tela, 80 x 80 cm, 2003

18. Trois millions de congolais, olio su tela, 80 x 80 cm, 2004

19. L’homme et l’arbre, olio su tela, 80 x 40 cm, 2003

20. Serenité, olio su tela, 80 x 40 cm, 2001

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Gaguik Martirosyan – Dipinti”