Enter your keyword

Floating Stairs: una Scala Salvaspazio Sospesa da Terra

Floating Stairs: una Scala Salvaspazio Sospesa da Terra

Floating Stairs: una Scala Salvaspazio Sospesa da Terra

Avete grandi progetti d’arredo per le vostre case ma pensate che lo spazio per realizzarli sia troppo ridotto? Con quest’ultimo e sorprendente intervento di design, firmato DIMA art& design in collaborazione con l’Architetto John North, vi dimostriamo come vivere in piccoli ambienti non limita minimamente le proprie ambizioni di stile e originalità!

Pensata per ottimizzare al meglio gli ambienti contenuti di una stanza, questa leggerissima scala elicoidale sospesa da terra sfida le regole statiche e convenzionali per aggiudicarsi un posto d’onore nel campo del design e dell’architettura d’avanguardia.

IL PROGETTO

Il disegno dell’Architetto John North riduce al minimo il gradino in termini di peso, materiale utilizzato, volume e impatto visivo. La struttura a gradini ripidi è quella della scala a pioli, che libera molto più spazio in basso.  A differenza della tradizionale scala a pioli però, l’alternanza dei gradini consente la discesa frontale. La loro disposizione radiale permette inoltre di spostare la struttura portante verso l’esterno, direttamente sotto la linea di passaggio, dove il peso è effettivamente applicato, e di svuotare il centro, uno spazio solitamente inutilizzato e dunque sprecato nelle tipiche scale a chiocciola. Il supporto centrale, invece del tradizionale palo,  è una trave reticolata dal fluessuoso disegno elicoidale, realizzata con due tubi in acciaio calandrati a spirale.  I gradini stretti e alternati sono saldati a sbalzo a destra e sinistra della trave, riducendo notevolmente il braccio di leva su entrambi. L’ingombro totale dei gradini in qualsiasi punto è di una larghezza di soli 47 cm, quasi l’inverso di una chiocciola tradizionale.

Altrettanto atipica, la struttura “galleggiante” è sospesa dall’anello nel soffitto del pianerottolo superiore, dunque non tocca il suolo come fanno normalmente le scale a chiocciola per sostenersi, ma è autoreggente. Il corrimano elicoidale all’interno della scala accompagna i gradini allo stesso passo, passando dal pavimento del pianterreno fino al soffitto del primo piano, senza mai toccare la scala. Gli ammortizzatori posizionati lungo la trave si agganciano alla parete e permettono all’intera struttura di smorzare le vibrazioni, mantenendo il senso di stabilità.

Nel complesso, la struttura della scala è alta solo 2,60 metri e pesa soltanto 60 kg ca!

IL LAVORO

L’architetto John North insieme al nostro fabbro di fiducia Roberto all’opera.

IL RISULTATO

Il pianerottolo superiore è intenzionalmente abbassato un ultimo gradino in giù rispetto al pavimento del primo piano, eliminando un totale di tre gradini.

Un basso piano galleggiante funziona come panca e collettore nella stanza, fornendo spazio per posti a sedere e uno scaffale grande per oggetti…una soluzione ideale per arredare in modo completo anche il resto del salotto!

VUOI RINNOVARE CASA?

Scrivici per un consulto gratuito, saremo felici di mettere la nostra esperienza al servizio dei tuoi progetti!

CLICCA QUI

Related Posts

No Comments

Leave a Comment